Come promuovere i saldi: il piano di comunicazione

Promuovere i saldi non è affatto cosa semplice. In questo periodo ci sono campagne di Marketing ovunque e sono fiumi e fiumi le proposte commerciali che arrivano ai clienti. Per non farti trascinare via dalla corrente, il tuo obiettivo deve essere quello di diventare il primo pensiero (o quasi) dei tuoi clienti quando sarà arrivato il momento dei saldi. Come? Facendoti notare molto prima e mantenendo un costante contatto.

COME PROMUOVERE I SALDI CON UN BUON PIANO DI COMUNICAZIONE

communication plan

Tabella dei Contenuti

Il binomio vendite e festività

Quella per promuovere i saldi è una corsa notoriamente molto agguerrita quella e quest’anno lo sarà ancora di più. Con l’inizio del nuovo anno parte il rush finale delle vendite.

Come ogni anno, sui canali e-commerce così come negli store fisici, ogni brand punta ai saldi invernali per dare ossigeno alle vendite e liberare scaffali e magazzini in vista della nuova stagione.

Per sfruttare al massimo l’euforia del periodo e promuovere al meglio i tuoi saldi, devi avere un ottimo piano di marketing e comunicazione.

Se ci stai ancora lavorando, tieni a mente questi accorgimenti, perché potresti integrarli con successo nella tua strategia!

Partiamo dalle regole di base, che dovresti sempre tenere a mente quando si tratta di comunicazione e Content strategy:

DIFFERENZIARE E' UNA STRATEGIA VINCENTE ANCHE NELLA COMUNICAZIONE

Ogni buon Content Strategist sa bene che la comunicazione e il messaggio da inviare al cliente dovrà adattarsi al canale e agli obiettivi che si vogliono raggiungere.
I contenuti diventano rilevanti solo se, in quella occasione di contatto, sono comunicati attraverso il giusto canale.
Parti identificando i momenti e canali di contatto che intendi utilizzare per promuovere i tuoi saldi e solo dopo, per ogni scenario, elabora i contenuti specifici che vuoi inviare.

PROGETTA IL TUO FUNNEL DI VENDITA

Per arrivare alla vendita vera e propria, il cliente va sempre guidato, come ci insegna l’Inbound Marketing: Attract – Engage – Delight.

La vendita è il punto di arrivo di questo processo che inizia con un primo contatto conoscitivo con il cliente.  

Per prima cosa dovremo attrarlo, quindi creare interesse intorno al nostro brand offrendogli contenuti di valore; e poi, ancora, dovremo coinvolgerlo, mantenendo accesso l’interesse e rafforzando il legame.

NON SOTTOVALUTARE LE EMOZIONI

È vero che I contatti con il cliente o prospect sono oramai digitalizzati quasi del tutto. Ma questo non deve farti dimenticare che a guidare gli acquisti sono sempre le emozioni.
E nei periodi festivi, soprattutto natalizi, il loro ruolo può veramente fare la differenza tra una strategia vincente e una fallimentare.
Se ci aggiungiamo che quest’anno le festività saranno per tutti a dir poco “atipiche”, allora I toni andranno soppesati con ancora più accuratezza, per trasmettere le giuste emozioni.

Vediamo ora quali sono I momenti di contatto con il cliente che dovresti cercare di sfruttare al massimo per promuovere I tuoi saldi e quali canali dovresti utilizzare per massimizzare l’efficacia della tua strategia di comunicazione.

Come promuovere I saldi guidando il cliente

Sono 3 i momenti principali che scandiscono le occasioni di contatto con il cliente nelle prossime settimane:

  • la settimana di Natale;
  • il Capodanno;
  • il periodo dei Saldi.

Pur restando la vendita l’obiettivo principale e finale, dovrai cercare di instaurare un contatto in ognuno di questi momenti e porti obiettivi specifici.

In ognuna di queste occasioni dovrai valutare quali canali di contatto prediligere proprio in funzione degli obiettivi. E quindi, solo alla fine, potrai passare alla creazione vera e propria dei contenuti. 

Vediamo quali canali utilizzare e come comunicare in ognuna delle occasioni di contatto.

PROMUOVERE I SALDI

La settimana di Natale

Ovviamente questo non è il momento di parlare di Saldi. Nel periodo natalizio gli acquisti sono dedicati ai regali e i clienti sono più razionali perché stanno cercando la soluzione al dilemma: cosa regalo quest’anno?

Via libera a messaggi promozionali se hai da offrire cofanetti regalo speciali o altre idee regalo originali e accattivanti.

Un’ottima leva di Marketing in questo momento potrebbe essere quella di offrire al cliente che acquista un regalo un omaggio che potrà usare per se stesso. Potrebbe essere un ottimo motivo in più per acquistare i regali da te!

Sì ai messaggi promozionali ma comunque senza eccesso. Cerca piuttosto di dare suggerimenti e condividere idee originali, ma senza risultare invadente.

I Social media dovrebbero essere il canale da privilegiare ora, soprattutto Instagram e Pinterest.

La settimana di Capodanno

Il Capodanno tipicamente è un momento di transizione tra Natale e Saldi invernali.

Gli acquisti sono per lo più in stand-by in attesa delle promozioni imminenti e siamo piuttosto presi da organizzazione e preparativi per la serata più attesa dell’anno.

Ma quest’anno, “tipicamente” non è il termine più appropriato. Lo scenario inedito, a nostro avviso, potrebbe rivelarsi un momento inaspettatamente promettente per le vendite.

Tieni accessi i canali e ravviva l’interesse e l’engagement del cliente. 

Ricorda comunque che mancano pochi giorni all’inizio dei saldi e molti quindi saranno fortemente tentati ad aspettare per finalizzare gli acquisti.

Focalizzati comunque sul tuo obiettivo principale: tenere acceso l’interesse verso i tuoi prodotti, così che al momento dei saldi il cliente si ricorderà bene di quei prodotti che erano di suo interesse e correrà in negozio ad acquistarli!

Potresti puntare sempre sui social, efficaci in ogni occasione di contatto.

Ti suggeriamo di concentrarti anche su email e Blog in questa fase. Potresti creare dei contenuti di valore per suggerire al cliente degli acquisti interessanti da programmare. Ad esempio potresti scrivere un articolo sui prodotti più venduti e più apprezzati nel 2020 e inviare una DeM per invitare a scoprire la selezione.

Inizio dei saldi

Iniziano i saldi, è il momento di chiudere il cerchio e raccogliere i frutti del tuo impegno.

Se il cliente è rimasto recettivo e hai mantenuto vivo l’interesse, ti basterà annunciare l’inizio degli sconti per innescare la corsa agli acquisti.

Scalda i motori iniziando ad anticipare pochi giorni prima gli sconti e offerte che proporrai in negozio. Potresti dare queste anticipazioni via email, mandando ai tuoi clienti una comunicazione più personalizzata.

E ancora via social, pubblicando dei post ricchi di immagini accattivanti su una selezione dei tuoi prodotti best sellers che saranno presto offerti in saldo!

Anche in pieno periodo di saldi non devi mai abbassare i toni e rimanere silente.

Tutt’al più se pensi di proporre ulteriori ribassi a fine periodo. Dovrai sempre cercare di rinnovare l’interesse dei clienti e mantenere alti i livelli di fibrillazione.

Email e Social, lo abbiamo detto, sono indispensabili in questa fase. Ma se i tuoi negozi fisici fanno grande affidamento sulla clientela di zona, dovresti sfruttare al massimo anche il potenziale dell’SMS Marketing.

Gli SMS per il geo-marketing sono lo strumento più potente che ci sia. Uno strumento con prestazioni imbattibili per le vendite in store.

Conclusioni

Resta vero che il pressing promozionale durante i saldi è al massimo e la concorrenza davvero agguerrita. Pur essendoti impegnato molto con la comunicazione e il marketing sarà sempre una sfida riuscire a realizzare tutte le vendite che speravi.

Il maggior ostacolo da superare oggi è notoriamente rappresentato dai Marketplace (come Amazon).

Questi iper-ecommerce hanno la forza e capacità di attirare una enorme quantità di clienti e accaparrarsi una fetta sempre crescente di vendite.

Devi trovare il modo di agganciare il cliente in anticipo, mantenere un costante contatto e un interesse sempre crescente.

Offrire servizi aggiuntivi o un programma fedeltà, ad esempio, potrebbe essere la strategia giusta per creare una relazione forte e continuativa con i clienti.

Condividi su: