Facebook Lookalike Audience: cos’è e come usarla

Se hai gestito delle campagne online, soprattutto sui social, la prima domanda che ti sarai posto sarà stata sicuramente: come faccio a catturare l’attenzione del pubblico che ancora non mi conosce e non mi segue?
cos'è la Lookalike audience

Giulia Mioni

Digital Specialist at Digital Metrics

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

FACEBOOK LOOKALIKE AUDIENCE

Il fatto che il web e i social network ci consentano di raggiungere potenzialmente miliardi di utenti è esaltante.

Ma per minimizzare l’investimento pubblicitario e massimizzare le conversioni occorre ridurre drasticamente il raggio d’azione per non disperdere energie e risorse in vano.

Quello di riuscire a intercettare il giusto pubblico è l’annoso problema dei media online, che incontriamo tutti da sempre.

Se utilizzi Facebook Ads, c’è un ottimo strumento che può aiutarti proprio a intercettare quel pubblico.  Questo strumento è Facebook Lookalike Audience.

Cos’è Facebook Lookalike Audience?

La Lookalike Audience è un pubblico di utenti “simile” al tuo pubblico attuale e quindi probabilmente interessato alla tua azienda.

Quindi pianificando le tue campagne con le funzionalità di Lookalike Audience, andrai a creare un nuovo pubblico target formato da utenti che non ti conoscono ancora, ma sono molto simili al tuo pubblico attuale.

lookalike audience

Come funziona Facebook Lookalike Audience?

Per creare una Lookalike Audience, Facebook andrà semplicemente a selezionare quegli utenti presenti e attivi sul suo network che hanno caratteristiche comuni e simili a quelle del tuo pubblico.

Il pubblico dal quale indicherai a Facebook di partire per incrociare i dati e creare la Lookalike Audience dovrai definirlo tu! Puoi scegliere quello dei visitatori del sito, i tuoi clienti, i tuoi followers…

Non sottovalutare questa scelta, perché da questa dipenderà la precisione e profondità nella profilazione che effettuerà Facebook.

Tanto maggiore sarà la qualità del pubblico che scegli e tanto più efficace sarà la creazione della tua Lookalike Audience!

LA LOOKALIKE AUDIENCE DAI VISITATORI DEL SITO WEB
pixel facebook

Scegliere come pubblico di riferimento la tua base clienti per creare la Lookalike Audience è sicuramente la scelta migliore.

Tuttavia potresti non avere i dati o una base clienti sufficientemente ampia.

In questo caso potresti pensare di usare come pubblico i visitatori del tuo Sito web.

Ricorda che per creare la tua Lookalike Audience partendo dai visitatori del sito, dovrai prima installare il Pixel di Facebook.

A quel punto, tramite il pixel di tracciamento, Facebook sarà in grado di rilevare automaticamente gli utenti e creare il pubblico target!

Perché usare le Lookalike Audiences?

Usando la funzionalità Lookalike Audience andrai a massimizzare l’efficacia della tua campagna Facebook e minimizzare i costi per acquisizione.

Infatti, potendo diffondere la campagna su un pubblico “più caldo” rispetto a quello generico, moltiplicherai le probabilità di conversione in tempi rapidi.

In termini di costo, se usata correttamente nelle campagne di Lead Generation, la Lookalike Audience consente di ridurre il CPL anche fino al 70%!

Una nota importante: ti sembrerà un paradosso per certi versi, ma per massimizzare i risultati è preferibile scegliere un pubblico più ristretto.

Quando andrai infatti a definire l’ampiezza della tua Lookalike Audience, potrai scegliere la numerosità di utenti ai quali mostrare la campagna. Tieni sempre a mente che se da un lato un pubblico più vasto ti garantisce più copertura, dall’altro una grande numerosità riduce la precisione della profilazione.

Riprenderemo questo discorso più avanti.

Come creare una Lookalike Audience

La procedura per creare una nuova Lookalike Audience è molto semplice. È solo un pò farraginoso il percorso per arrivare alla pagina giusta, ma seguendo questi step non dovresti perderti:

  1. accedi alla tua Facebook Business Suite;
  2. dal menù (colonna a sinistra) vai su Altri Strumenti;
  3. da Altri Strumenti seleziona la voce Pubblico.

Ci siamo. E’ da questa pagina che puoi iniziare a creare la tua Lookalike Audience.

lookalike audience
lookalike audience
lookalike audience

Il primo step sarà quello di caricare il Pubblico di origine dal quale Facebook dovrà poi ricavare quello simile e affine (il lookalike).

Ricordi cosa ci siamo detti prima? Scegli con cura questo Pubblico di origine, perché dalla qualità di questa base dati dipenderà poi la qualità della successiva selezione del Pubblico Lookalike che effettuerà Facebook.

Se hai una lista di clienti attuali, usa quella. Questo pubblico è il più preciso in assoluto.

NB: questo pubblico deve essere formato da almeno 100 utenti, ma Facebook consiglia di partire da un Pubblico di almeno 1.000 utenti.

lookalike audience

Dopo aver caricato la tua lista, dovrai definire altri due parametri molto importanti:

  1. la nazionalità/paese della tua Lookalike Audience;
  2. la numerosità della tua nuova Audience.

La nazionalità della Lookalike Audience

Per la nazionalità, questa scelta dipenderà dai tuoi obiettivi di business:

  • vuoi espanderti localmente e raggiungere utenti nazionali?;
  • oppure ancora stai cercando di approdare all’estero e internazionalizzare le vendite?

Non ci sono strade migliori o peggiori da seguire in questo caso.

Se stai creando delle Lookalike Audience per farti conoscere in paesi esteri, ricorda che comunque è sempre meglio creare per ogni paese una Lookalike Audience separata. 

In questo modo potrai associarla in modo unico e univoco alle campagne specifiche che hai realizzato per i mercati esteri e potrai monitorare l’andamento delle campagne per ogni mercato, analizzando separatamente i risultati.k

La numerosità della Lookalike Audience

Facebook ti permette di scegliere l’ampiezza del nuovo pubblico, in una scala che va da 1-10 del totale utenti attivi nel paese target che hai selezionato.

Quando andrai a scegliere questo parametro tieni bene a mente il tuo obiettivo principale: CONVERTIRE.

Se hai scelto di usare la funzionalità Lookalike Audience, il tuo obiettivo è quello. Se volevi invece massimizzare la copertura, sei nel posto sbagliato. Ti conviene utilizzare le Core Audience standard (pubblici creati per interessi, dati geografici e anagrafici).

TARGETING SU FACEBOOK
targeting facebook

Facebook mette a disposizione 3 strategie di targeting

  • Core Audiences, con cui puoi selezionare nuovi pubblici in base a interessi, dati demografici;
  • Custom Audiences, che attraverso il pixel Facebook ti consente di trovare utenti e clienti con cui già interagisci su altri canali;
  • Lookalike Audiences, quella che stiamo esaminando nell’articolo.

Mentre le Custom Audience e le Lookalike Audience sono strumenti efficaci per acquisire nuovi prospet e clienti, le Custom Audiences sono validissime invece per ampliare pubblico e copertura.

Dato che stai cercando dei prospect e nuovi clienti, ti servirà la massima precisione e similarità con il tuo Buyer Persona.

Per scegliere la numerosità del pubblico Lookalike, tieni a mente che:

  • scegliere come numerosità 1 = dimensioni del pubblico minime e massima similarità con il tuo Pubblico;
  • scegliere come numerosità 10 = dimensioni del pubblico massime e minima similarità con il tuo Pubblico.

In sostanza, per ottenere maggiori conversioni e ridurre il CPL suggeriamo di mantenerti nella fascia 1-3.

Una volta creata la tua Lookalike Audience, Facebook impiegherà 1 giorno circa per completare il processo di analisi e selezione del pubblico.

Non pensare quindi di poter lanciare il giorno stesso la tua campagna. Tieniti un margine di 24-48 ore dalla creazione del nuovo pubblico all’utilizzo per la tua nuova campagna.

Sappi infine che la tua Lookalike Audience è dinamica e Facebook provvede ad aggirornarla ogni 3-7 giorni per far in modo che sia sempre fresca e responsiva!

Quando usare le Lookalike Audiences

Sicuramente sono eccezionali strumenti per le campagne CPL, di acquisizione.

Ti permettono di raggiungere nuovi potenziali clienti, con i quali non sei ancora entrato in contatto, ma che rispecchiano con estrema precisione il tuo pubblico attuale.

Quindi, a differenza di un targeting più generico basato sugli interessi o dati demografici, ti consentono di intercettare utenti con probabilità di conversione nettamente superiori. 

Le Lookalike Audiences sono la scelta migliore quindi per obiettivi di vendita, acquisizione di nuovi Follower o nuovi visitatori sul tuo e-commerce.

Altri strumenti per la Lead Generation

Anche l’Email Marketing e l’SMS Marketing sono annoverati tra i principali strumenti per le vendite e acquisizione clienti.

L’Email è in assoluto lo strumento più performante in termini di rapporto costi/risultati. Se ti avvali di un Network di Affiliazione come il nostro, con le campagne Email a CPL puoi contare su un’Audience di 130 milioni di utenti, altamente profilati.

Gli SMS sono invece imbattibili soprattutto per il Drive-to-store. Il Geo-targeting degli utenti target e l’immediatezza degli SMS sono il segreto dell’efficacia delle campagne finalizzate all’acquisizione clienti e vendite in negozio.

Conclusioni

L’ampiezza del pubblico di Facebook con oltre 2,2 miliardi di utenti attivi al mese, da un lato rappresenta una fantastica opportunità, dall’altro richiede però di dover agire in maniera selettiva.

Non ci interessa che l’Audience sia vasta, quanto invece che sia giusta.

Gli strumenti Facebook Ads sono tra i più sofisticati e performanti in assoluto per la profilazione e creazione di target di utenti.

E la possibilità di creare dei Pubblici simili, Lookalike, consente addirittura di selezionare bacini di utenti che rispecchiano proprio le caratteristiche dei clienti attuali.

Provare per credere. 

Condividi su:
newsletter

Resta aggiornato

Iscrivi alla nostra Newsletter mensile per non perderti le ultime notizie!