In attesa delle certificazioni, le Linee Guida ex. Art. 42 disponibili gratuitamente

SONO STATE PUBBLICATE E RESE GRATUITAMENTE DISPONIBILI ONLINE LE LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEI DATI PERSONALI IN AMBITO ICT SECONDO IL REGOLAMENTO UE 679/2016 (GDPR).

L’ente Italiano di Normazioni (UNI) ha pubblicato la Prassi di Riferimento UNI/PdR 43:2018 che rappresenta uno standard di riferimento per i titolari e responsabili del trattamento delle azioni per il corretto trattamento dei dati personali.

Una linea guida che finalmente pone le basi per i futuri meccanismi di certificazione come auspicati dall’art. 42 del Regolamento Europeo n.679/2016.

Una guida di riferimento per tutte le organizzazioni che trattano dati con strumenti elettronici, in particolare le piccole e medie imprese, più bisognose di strumenti standardizzati.

La prassi di riferimento UNI/PdR 43:2018 si compone di due sezioni:

  • UNI/PdR 43.1 “Gestione e monitoraggio dei dati personali in ambito ICT”;
  • UNI/PdR 43.2 “Requisiti per la protezione e valutazione di conformità dei dati personali in ambito ICT”.

Scaricabili dal Catalogo online, dal sito della UNI.

Applicarle e renderle operative nella propria organizzazione rappresenta uno strumento competitivo e una chiara dimostrazione di impegno attivo ai fini della corretta gestione della privacy in ambito digitale.

Buona lettura!